domenica 29 giugno 2014

Torta ananas e amaretti


Ingredienti:

2 uova
120 g di farina
150 g di zucchero semolato
2 cucchiai di olio
10 fette di ananas sciroppato
mezza bustina di lievito vanigliato
10 amaretti

Preparazione:

Tagliare a pezzetti le fette d'ananas e sbriciolare gli amaretti; sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, un cucchiaio d'olio, l'ananas e gli amaretti. Amalgamare bene insieme al lievito e, per ultimo, unire i bianchi montati a neve con un pizzico di sale. Sistemare in una teglia leggermente unta e cuocere in forno per una trentina di minuti.

sabato 28 giugno 2014

Zucchine in agrodolce


Ricetta n.1

Ingredienti per quattro persone:

1 cipolla grande
2 zucchine medie
2 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare la cipolla, pulirla e sciacquarla in abbondante acqua e tritarla finemente. Fare la stessa cosa con le zucchine. In una ciotola preparare una miscela di aceto, acqua e zucchero, secondo le dosi indicate. In una padella versare l'olio e mettere la cipolla tritata. Accendere il fuoco e far rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace.
Aggiungere le zucchine e quindi la miscela regolando di sale; proseguire la cottura per una trentina di minuti girando di tanto in tanto.



Ricetta n.2

Ingredienti per quattro persone:

2 zucchine medie
2 cucchiai di uva passa
1 cucchiaio di pinoli
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di aceto balsamico
sale q.b.

Preparazione:

Pulite, lavate e tagliate le zucchine a dadini. Mettete le zucchine in una padella con olio e aglio e fate cuocere a fuoco medio, finchè non saranno quasi cotte (si velocizza coprendo). A questo punto aggiungete l'uva passa (precendemente messo a bagno) e i pinoli. Lasciate cuocere un paio di minuti, dopodiche bagnate con aceto (un pò più di una spruzzata). Lasciate cuocere altri 5 minuti (a piacere, al termine, si può anche aggiungere anche una fogliolina di basilico spezzettata) e servite.

venerdì 27 giugno 2014

Frittelle con fiori di zucca



Ingredienti per 4 persone:

farina bianca “0”  grammi: 500
fiori di zucca  grammi: 80
parmigiano grattugiato cucchiai: 2
sale, pepe q.b.
lievito birra grammi: 12
olio per friggere q. b.
zucchero cucchiai: 1
birra  millilitri: 400

Preparazione:

Pulite i fiori di zucca togliendo via il pistillo centrale,lavateli e lasciateli sgocciolare,dopodiché tagliateli a piccoli pezzi. In una ciotola capiente,unite il lievito,lo zucchero e la birra e lasciate riposare una decina di minuti fino a che il lievito non si sia sciolto. Unite i fiori di zucca e con le mani cercate di "strapparli" nell'acqua con il lievito,a questo punto aggiungete,la farina e con una cucchiaia di legno mescolate,una volta aggiunta la farina unite anche il formaggio grattugiato,il pepe e  il sale e continuate a mescolare,l'impasto deve risultare molto morbido e appiccicoso ma non proprio"liquido" quindi all'occorrenza aggiungete un pò di farina,se invece vi sembra troppo sodo,non aggiungete subito l'acqua ma lavorate di più con la cucchiaia perchè i fiori tendono a perdere la loro acqua e rendere morbido l'impasto. Una volta impastato coprite con un panno umido e lasciate lievitare fino al raddoppio. Quando l'impasto sarà pronto riscaldate l'olio in una padella capiente e a cucchiaiate aggiungete l'impasto tuffandolo nell'olio bollente,girate le frittelle in modo che cuociono da entrambi i lati e adagiate su carta assorbente man mano che togliete dall'olio.

Servite le frittelle subito!

Fonte ricetta originale (con qualche mia variante)

sabato 21 giugno 2014

Focaccia patate e rosmarino


Ingredienti (per due focacce e due pagnotte):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
50 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di miele
1/2 cucchiaino di sale
3 patate medie
1 cucchiaio di rosmarino tritato
2 cucchiai olio d'oliva evo


Preparazione:

Pulire, lavare e lessare le patate con la pelle; soffrigere in una padella il rosmarino tritato con un cucchiaio d'olio; una volta pronte le patate, lasciarle raffreddare, bucciarle e schiacciarle con una forchetta e amalgamarle al rosmarino. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di miele, l'acqua frizzante e un cucchiaio d'olio, unire la purea di patate e rosmarino, le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attaccherà più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare quattro pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Con quest'impasto, oltre a due focacce, ho fatto anche due pagnotte.


martedì 17 giugno 2014

Torta alle fragole


Ingredienti:

    200gr di farina 00
    150 gr di fragole
    100 gr di zucchero
    1/2 bustina di lievito
    1/2 bicchiere di latte
    2 uova
    2 cucchiai di olio d'oliva
    1 pizzico di sale
 

Preparazione:

Pulire le fragole e tagliarle a pezzetti, sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina ed il latte, quindi le fragole, un cucchiaio d'olio e, per ultimo il lievito; amalgamare bene e unire i bianchi già montati a neve in precedenza con un pizzico di sale. Versare l'impasto in uno stampo unto d'iolio e cuocere in forno per una trentina di minuti a 150 gradi.



domenica 15 giugno 2014

Pagnotte ai pomodorini


Ingredienti (per tre pagnotte e due focacce):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
40 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
200 g di pomodorini
2 cucchiai olio d'oliva evo


Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente i pomodorini; soffrigerli in una padella con un cucchiaio d'olio e uno spicchio d'aglio. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di zucchero, l'acqua frizzante e un cucchiaio d'olio, unire i pomodorini tiepidi (senza l'aglio se non si gradisce), le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attacca più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare cinque pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Oltre alle tre pagnotte l'impasto è bastato per due focacce, una semplice e una con formaggio e origano.


sabato 14 giugno 2014

Torta di carote al cacao


Ingredienti (per una teglia di 22-24 cm di diametro)

300 g. di carote grattugiate
2 uova
150 g. di zucchero
150 g. di farina
2 cucchiai di olio d'oliva
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Dopo averle pelate e lavate, grattuggiate le carote; sbattere i tuorli con lo zucchero,
aggiungere un cucchiaio d'olio,la farina e il cacao. Amalgamare bene insieme alle carote, unire il lievito e,per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Versare il composto in una teglia unta d'olio e cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.

sabato 7 giugno 2014

Focaccia con le cipolle



Ingredienti per due focacce (teglia diam. 30/32 cm):

350 g farina manitoba
350 g farina 00
1 cubetto di lievito di birra
40 cl acqua minerale frizzante
2 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
1 cipolla
2 cucchiai olio d'oliva evo
1 cucchiaio di vino bianco secco

Preparazione:

Pulire, lavare e tritare finemente la cipolla; soffrigerla in una padella con un cucchiaio d'olio, salare e sfumare con il vino bianco. Aggiungere un cucchiaio di zucchero e far imbiondire. Sciogliere il lievito con un cucchiaio di zucchero, l'acqua e un cucchiaio d'olio, unire la cipolla tiepida, le due farine e, per ultimo, il sale; mescolare bene e aggiungere farina fino ad ottenere una palla elastica e, quando non si attacca più alle dita, formare un pane e inciderlo nel senso della lunghezza, con un coltello. Coprire con un panno e lasciar riposare almeno due ore. Riprendere la pasta e formare due pani con lo stesso procedimento del primo. Far riposare ancora un ora, quindi riprendere la pasta e sistemarla nelle teglie unte. Cuocere per una ventina di minuti in forno già caldo a 180 gradi. Al termine spennellare con l'olio.


domenica 1 giugno 2014

Torta di carote al limone


Ingredienti (per una teglia di 22-24 cm di diametro)

300 g. di carote grattugiate
2 uova
150 g. di zucchero
150 g. di farina
2 cucchiai di olio d'oliva
la scorza grattugiata di 1/2 limone
1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Dopo averle pelate e lavate, grattuggiate le carote e la scorza di mezzo limone.
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere un cucchiaio d'olio e la farina.
Amalgamare bene insieme alle carote e alla scorza del limone.Unire il lievito e,
per ultimi, gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.Versare il composto
in una teglia unta d'olio e cuocere in forno a 180 gradi per una ventina di minuti.