venerdì 30 novembre 2012

Filetti di merluzzo alla livornese



















Ingredienti per quattro persone:

400 g. di filetti di merluzzo
uno spicchio d'aglio
un mazzettino di prezzemolo tritato
mezzo bicchiere di vino bianco secco
250 g. di salsa di pomodoro
un cucchiaio di olio evo
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Fai rosolare lo spicchio d'aglio schiacciato nell'olio ben caldo poi toglilo prima di aggiungere il merluzzo.
Cuoci i filetti a fuoco vivo e irrorali con il vino bianco. Lascia evaporare per un paio di minuti ed aggiungi la salsa. Cuoci ancora per una decina di minuti con coperchio a fuoco medio; aggiusta di sale e pepe e, prima di servire, decora con il prezzemolo tritato.

mercoledì 28 novembre 2012

Cavolfiore e gorgonzola


















Ingredienti per 4 persone:

300 g. di cavolfiore
100 g. di gorgonzola dolce
1 cucchiaio d'olio evo
sale e paprika q.b.

Preparazione:

Pulire, lavare, dividere in cimette e lessare il cavolfiore in poca acqua salata. Una volta cotto, ancora caldo schiacciare con una forchetta ed amalgamare alla gorgonzola, aggiungere l'olio e un pizzico di paprika.

Con questo possiamo condire la pasta, farcire dei crostini utilizzando del pan carrè oppure fare delle crocchette (aggiungendo due uova, pangrattato e due patate lesse).

lunedì 26 novembre 2012

Tortino di nocciole (senza burro e senza farina)


















Ingredienti:

200 g. di nocciole (tostate e tritate)
200 g. di zucchero
4 uova

Montare i tuorli con lo zucchero,aggiungere le nocciole ed infine gli albumi montati a neve.mescolare delicatamente dal basso verso l'alto.versare in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata e infornare in forno già caldo a 180° per 30/35 minuti.
ricetta semplicissima e gustosissima,la torta rimarrà piuttosto bassa e molto umida all'interno grazie alle nocciole. Naturalmente se usate delle buone nocciole piemontesi il risultato sarà OTTIMO!

Fonte ricetta

P.S. Io ho usato solo 2 uova, lo zucchero di canna e la carta forno, quindi niente burro!
In commercio si trovano nocciole tritate molto finemente, praticamente simil farina, io ho usato quella della Cooperativa CORILU

sabato 24 novembre 2012

Zuppa di lenticchie


















Ingredienti per quattro persone:

400 gr di lenticchie
1 lt e 1/2 di brodo vegetale
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
3 pomodori
3 patate
1 cucchiaio di olio evo
1 rametto di rosmarino
1 pizzico di peperencino
sale q.b.

Preparazione:

Fate un trito di cipolla, carota, sedano e rosmarino e fate soffriggere in un tegame con olio d'oliva extavergine, aggiungendo anche un po' di brodo vegetale. Unite i pomodori e le patate tagliati a tocchetti e le lenticchie, mescolate facendo insaporire bene e infine aggiungete 1 litro e mezzo di brodo per proseguire la cottura a fuoco moderato per circa 1 ora e mezza.

Fonte ricetta

P.S. Io ho solo aggiunto il rosmarino e messo il peperoncino al posto del pepe.

Servire con crostini di pane 

giovedì 22 novembre 2012

Broccoli gratinati light

















Ingredienti per 4 persone:

800 g. di broccoli
80 g di parmigiano
50 g. di fontina
50 g. formaggio spalmabile
noce moscata q.b.
sale e pepe q.b.
1 cucchiaio di olio evo


Preparazione:

Pulire, lavare e tagliare a pezzetti i broccoli e, quindi, cuocerli al vapore.
Scolarli e sistemarli in una teglia su cui avrete prima disposto un foglio di carta forno, ricoprirli con i formaggi, aggiustare di sale e pepe e spruzzare con la noce moscata. Passare in forno già caldo, per una ventina di minuti, servire subito con olio extra vergine d'oliva messo a crudo.

sabato 17 novembre 2012

Cornetti acciughe e peperoni

Per la merenda di domani...














Ingredienti:

200 g. farina 00
100 g farina 0
50 g. farina manitoba
10 g lievito di birra
10 dl di acqua tiepida

10 dl di latte tiepido
50 g di formaggio spalmabile
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di miele
1 pizzico di sale



Per il ripieno:

1 peperone
qualche filetto d'acciuga

Preparazione:
Arrostire il peperone e, una volta raffreddato, eliminare la pellicina e tagliarlo a pezzetti.
Sciogliere il lievito con il latte, l'acqua, il miele e l'olio, aggiungere il formaggio ed amalgamare bene; unire le farine (già miscelate tra di loro) e, per ultimo, il sale. Impastare bene, fino a che non si attacca più alle dita (aggiungendo se succede ancora farina 0) e formare un pane, tagliarlo nel senso della lunghezza e lasciar lievitare coperto da un panno umido per almeno due ore. Passato questo tempo prendere la pasta e, aiutandosi con il mattarello, formare le sfoglie di pasta alte 10 cm c.a. ; con un coltello tagliare la pasta a triangoli come in figura e sistemare al centro un pezzo di peperone ed uno di acciuga. Arrotolare la pasta e formare i cornetti; lasciar lievitare ancora per una mezzora sistemare nelle teglie con un foglio di carta forno e cuocere in forno già caldo (180°C) per tranta minuti c.a.














A me in tutto sono venuti in tutti 18 cornetti...













...e con la pasta avanzata c'è uscita una pizza...

...ai peperoni
 

martedì 13 novembre 2012

Frittata fagiolini e pecorino
















Ingredienti per 2 persone:

100 gr. di fagiolini verdi
2 uova
4 cucchiai di pecorino grattugiato
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di farina 00
olio extravergine d'oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lavare, spuntare e lessare i fagiolini in acqua salata, tritarli ed unirli alle uova sbattute aggiungendo il pecorino grattuggiato, il latte e la farina. Aggiustare di sale e pepe e cuocere in padella con l'olio caldissimo rigirandola affinchè possa cuocere da entrambi i lati.

In alternativa si può cuocere, senza olio, in forno in una teglia su cui avrete disposto un foglio di carta forno.

sabato 10 novembre 2012

Pandolce alla frutta

Il mio contributo per la cena di stasera:

Pagnotte allo yogurt...



















 ...e pandolce alla frutta



















La ricetta base è qui, anche se ho apportato alcune varianti:
mezza mela, mezza pera, uvetta e 50 g. di nocciole tritate;
200 g di miele al posto dello zucchero
e 1/2 vasetto di yogurt, il tutto impastato a mano.

venerdì 9 novembre 2012

Tortino alle erbette


















Ingredienti per quattro persone:

1 rotolo di pasta sfoglia
250 g di erbette (o bietole) lessate
2 uova
2 cucchiai di formaggio grana o pecorino grattuggiato
sale, pepe e maggiorana q.b.
125 g di ricotta

Preparazione:

Prima di tutto pulire, lavare e tagliare grossolanamente le erbe e cuocerle al vapore. Sbattere un uovo e un albume con il formaggio grattugiato, la ricotta e unire, una volta cotte, le bietole, amalgamando il tutto. Aggiustare di sale, pepe ed aggiungere un pochino di maggiorana; versare il composto sulla pasta sfoglia e sistemare il tutto in una teglia con la sua carta forno. Richiudere i bordi e spennellarli con il tuorlo rimasto. Cuocere in forno a 180° C per una ventina di minuti. Servire caldo o tiepido.

mercoledì 7 novembre 2012

Sformato di riso al cioccolato

















Ingredienti per quattro persone:

400ml di latte scremato
75 g di riso integrale
50 g di ricotta fresca di mucca
25 g di zucchero di canna
1 tuorlo + 2 albumi
1 baccello di vaniglia
sale

Preparazione:

Per preparare il mio sformato di riso light come prima cosa devi prendere un padellino e far bollire il latte con un pizzico di sale e la vaniglia. Una volta che avrà iniziato a bollire, versa il riso nel latte e mescolando continuamente lascia cuocere per 20 minuti, altrimenti si forma la pellicola e non va bene.

Togli dal fuoco aggiungi lo zucchero e lascia raffreddare, nel frattempo accendi il forno al 180°C e inizia a rivestire uno stampo con della carta da forno. Una volta che il riso si sarà raffreddato unisci la ricotta o il tuorlo dell’uovo, mescola bene e in un’altra ciotola inizia a montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e uniscili al composto di riso mescolando dall’alto verso il basso. Ora versa il composto nello stampo e cuoci in forno a 180°C per 40/45 minuti circa. Quando sembra cotto fai la prova stecchino e se esce asciutto, significa che lo sformato di riso è pronto.

Fonte ricetta

Io ho aggiunto anche due cucchiai di cacao amaro.

lunedì 5 novembre 2012

Patate e peperoni


















Ingredienti per 4 persone:

2 peperoni
1 salciccia
2 patate
2 foglie di salvia
1 spicchio d'aglio
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di vino bianco secco
Olio evo, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Tagliate il peperone e le patate a cubetti abbastanza grandi. In una padella abbastanza capiente riscaldate l'olio e unite la salciccia a pezzetti. Aggiungete l'aglio, la salvia e il rosmarino tritati e fate rosolare la carne a fiamma alta. Quando la salciccia sarà un po' dorata sfumate con il vino bianco e aspettate che l'alcool evapori. Di seguito aggiungete le patate ed i peperoni tagliati a cubetti e aggiustate di sale. Coprite la padella con il coperchio e continuate la cottura a fuoco basso finché la salciccia e la verdura non saranno cotti.l posto della salciccia possiamo usare manzo o pollo e per i vegetariani basta mettere solo le verdure.




sabato 3 novembre 2012

Pasta e ceci

















Ingredienti per 4 persone:

250 g. di ceci
250 g. di pasta tipo conchigliette
1/2 cipolla
1 carota
1 gambo di sedano
1 spicchio d'aglio
rosmarino, peperoncino, olio evo qb.

Preparazione:

Mettete a mollo i ceci la sera prima e lessateli per il pranzo del giorno dopo: cuoceteli in acqua, dopo un po’ si formerà una patina di panna nella pentola, toglietela e aggiungete in acqua anche il sedano, la carota, la cipolla e l’aglio intero. Salate e cuocete per almeno un paio d’ore. Se non volete fare tutta questa trafila di cottura, prendete i ceci precotti, non saranno la stessa cosa, tuttavia: buoni lo stesso. Quando vedete che i ceci stanno per cuocersi, preparate un soffritto in una padella antiaderente con olio extravergine di oliva, aglio, rosmarino e peperoncino. Preparato il soffritto, versate i ceci in padella e amalgamate il tutto. Cuocete la pasta in una pentola a parte e anche qui, una volta cotta, versatela nella padella insieme ai ceci. Saltate e amalgamate per dare sapore. Qualora il preparato vi sembrasse un po’ secco, aggiungete un pochino di acqua della cottura della pasta.

Fonte ricetta

giovedì 1 novembre 2012

Gnocchi zucca e pancetta



Ingredienti per quattro persone:

200 g di polpa di zucca
1 cipolla piccola
2 cucchiai d'olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di vino bianco secco
50 g di pancetta
500 g di gnocchi
   

Preparazione:

Tagliare, pulire e cuocere la zucca al vapore, preparare un soffritto con la cipolla e appena imbiondisce, aggiungere la pancetta a dadini e la zucca (una volta cotta) schiacciata con una forchetta, sfumando quindi, con il vino Lasciare sul fuoco per cinque minuti circa e poi condire gli gnocchi. A piacere si può aggiungere anche un pochino di rosmarino tritato.