venerdì 31 agosto 2012

Nasello con patate al forno













Ingrediente per 4 persone:

600 g di tranci di Nasello
4 patate
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
2 cucchiai d'olio evo
sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lavate, pelate le patate e tagliatele a rondelle sottili. Ungete una pirofila con un filo d'olio, disponetevi metà patate e sopra a queste adagiate le trance di pesce. Spolverate con un trito di timo e uno di rosmarino, un pizzico di sale e uno di pepe bianco, quindi ricopritele con le rimanenti rondelle di patate, irrorate la superficie con olio d'oliva versato a filo. Cuocete in forno preriscaldato a 200 gradi per mezz'ora.
Servite.
Vini di accompagnamento: Riviera Ligure Di Ponente Vermentino DOC, Bianco Dei Colli Maceratesi DOC, Guardiolo Falanghina DOC.

N.B. Io ho lessato prima le patate in poca acqua e cotto il pesce a vapore, quindi messo in forno per una decina di minuti.

Fonte ricetta

domenica 26 agosto 2012

Uova strapazzate alla spagnola

















Ingredienti per quattro persone:

8 uova
300 g di polpa di pomodoro
1/2 peperone verde
50 ml di olio evo
1 cipolla
sale q.b.

Preparazione:

Lavare il peperone, eliminate i filamenti ed i semini e tagliatelo finemente a striscioline (oppure, come ho fatto io, fatelo arrostire sulla fiamma, levategli la pelle e tagliatelo a striscioline). Sbucciate la cipolla, lavatela, asciugatela, e affettatela finemente. Scaldate in un tegame l'olio, aggiungete la cipolla e quando comincia ad imbiondire, mettete la salsa di pomodoro; salate, mescolate e fate cuocere per una quindicina di minuti. Sgusciate le uova e sbattetele con un pizzico di sale in un contenitore. In una pedella versate l'olio rimanente e fatevi cuocere le uova, mescolandole con un cucchiaio di legno, fino a quando saranno leggermente rapprese. Non cuocetele troppo altrimenti diventeranno asciutte e gommose. Trasferite le uova strapazzate in un piatto da portata o in quattro piatti singoli, ricoprite con la salsa e terminate con il peperone, servite con crostini di pane abbrustolito.

Fonte ricetta: Telesette

sabato 25 agosto 2012

Pasta peperoni e pomodori















Ingredienti per quattro persone:

350 g di pasta a piacere
1 peperone
10 pomodori tipo datterini
1/2 cucchiano di zucchero
1 spicchio d'aglio
qualche foglia di baslico per guarnire
1 pizzico di sale
1 pizzico di paprika
1 cucchiaio d'olio evo
1 cucchiao di vino rosso

Preparazione:

Per prima cosa lavare e scottare il peperone sulla fiamma, levargli la pelle e tagliarlo a pezzettini. Scaldare lo spicchio d'aglio nell'olio e appena comincia a dorare, aggiungere i pomodori tagliati a pezzettini; quindi lo zucchero e sfumare con il vino. Aggiustare di sale, far cuocere almeno per una quindicina di minuti, aggiungere il peperone e la paprika. Condire la pasta.

mercoledì 22 agosto 2012

Tortino di verdure al forno (senza olio)












Ingredienti per quattro persone:

tre uova
una cipolla
due zucchine
due patate
due carote
due cucchiai di grana grattuggiato
due fette di pan carrè
un cucchiaio di latte
erba cipollina fresca
sale e pepe q.b.


Preparazione:

Per prima cosa lavare e pulire la verdura tagliarla a cubetti e lessarla in poca acqua salata;
quindi, sbattere in una ciotola le uova con un pizzico di sale, l'erba cipollina tritata, il pepe ed il formaggio grattugiato. Aggiungere al composto le verdure, il pan carrè ammollato nel latte e sistemare un foglio di carta forno in una teglia, ricoprire con il grana grattugiato e cuocere per una ventina di minuti fino a che comincia a dorare. Buonissima anche fredda.

mercoledì 15 agosto 2012

Pane, focaccia e pizza con la Mollanina*

















* Formaggio primo sale

Ingredienti:

250 g. farina 0
150 g farina manitoba
350 cc di latte tiepido
1/2 cucchiaino di zucchero
125 g di Mollanina
1/2 cubetto di lievito di birra
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo














Preparazione:

Sciogliere il lievito nel latte con lo zucchero, 50 g di mollanina e con l'olio; aggiungere le farine già miscelate tra loro e, per ultimo il sale. Impastare bene, fino a che la pasta non si attacchi più alle dita, formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza e far riposare coperto da un panno umido per almeno due ore. Riprendere la pasta e formare la focaccia e la pizza e spianarle nelle teglie leggermente unte o con un foglio di carta forno e ricoprirle una con il solo formaggio e l'altra con pomodoro e formaggio. Lasciar riposare ancora una mezz'ora ed infornare per una ventina di minuti a 180° C. Una volta pronte ricoprire con un filo d'olio e origano a piacere per la pizza. Con lo stesso impasto mi sono venuti anche quattro panini.

Agriturismo Vallenostra

sabato 11 agosto 2012

Focaccia gorgonzola e pere

















Ingredienti:

250 g. farina 0
150 g farina manitoba
350 cc di latte tiepido
1/2 cucchiaino di zucchero
4 pere mature (tipo coscia)
125 g di gorgonzola
1/2 cubetto di lievito di birra
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo

Preparazione:

Sciogliere il lievito nel latte con lo zucchero, 50 g di gorgonzola e una pera tagliata finemente; aggiungere le farine già miscelate tra loro e, per ultimo il sale. Impastare bene, fino a che la pasta non si attacchi più alle dita, formare un pane, inciderlo nel senso della lunghezza e far riposare coperto da un panno umido per almeno due ore. Riprendere la pasta e formare le focaccia, spianarle nelle teglie leggermente unte o con un foglio di carta forno e ricoprirle di della rimanente gorgonzola e delle altre pere taglaite finemente. Lasciar riposare ancora una mezz'ora ed infornare per una ventina di minuti a 180° C.

domenica 5 agosto 2012

Torta al caffè



















Ingredienti:

350 g farina
150 g zucchero di canna
2 cucchiai di olio
2 uova
5 tazzine di caffè ristretto
1 bicchiere di latte
1 bustina lievito per dolci

Preparazione :

In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero aggiungete l'olio, il caffè, il latte e la farina, infine aggiungete il lievito. Sistemate un foglio di carta forno in una tortiera e infornate a 180° per 30-40 minuti. Potete decorare la torta con la glassa al caffè preparata mescolando una tazzina di caffè e 80gr di zucchero a velo facendola colare a striscioline sulla torta.

Fonte ricetta (ma io non ho usato il burro)